Le curiosità della Nonna Silvana: le carte fedeltà dei supermercati a chi convengono??

tessere raccolta punti.jpgOrmai non c’è più nessun supermarcato ( e distributore di benzina…) che non abbia, a disposizione per i propri clienti una tessera per la raccolta punti. La tessere hanno soppiantato la classica raccolta punti ( adesivi….) fin dai primi anni novanta. Con le tessere il cliente può usufruire di sconti ( anche questi una volta erano cartacei mentre adesso vengono già conteggiati con l’esibizione delle tessere…), raccogliere automaticamente punti, ritirare premi, usufruire di particolari promozioni, usare la tessera stessa come carta di credito, etc….. che in una sola parola si può riassumere con ” fidelizzazione”.

Per il cliente, quindi, i vantaggi sono evidenti, ma la catena distributrice quali vantaggi ha nel far prendere la tessera al cliente?? Tutto sommato è abbastanza semplice trovare il vantaggio per la catena di appartenenza di questo o quel supermercato nel far prendere e ritirare la tessera al proprio cliente: innanzitutto tutto la grossa mole di raccolta dati che può esser fatta dal gestore con le tessere, perchè tutto quello che il cliente compie dentro al supermercato viene registrato ed usato a fini statistici. Quindi la catena di affiliazione del supermercato viene a conoscenza dei gusti del possessore della tessera, degli orari di spesa, dei prodotti preferiti, del budget di spesa, tracciando così un vero e proprio identikit che verrà usato per adeguare il supermercato ai gusti dei clienti. In poche parole siamo spiati……ma il fine è sicuramente benefico…..speriamo!!!!

Buona spesa dalla Nonna Silvana!!!!

Le curiosità della Nonna Silvana: le carte fedeltà dei supermercati a chi convengono??ultima modifica: 2010-10-09T21:38:44+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento